scritto da Redazione Online Mar - 16 - 2018 TAG:

Non solo Corte Food. Oltre alle eccellenze enogastronomiche da tutta Italia, proposte in questo weekend dai banchi della fiera del gusto, a Cortemaggiore si possono trovare tutto l’anno proposte particolari: prodotti e preparazioni di qualità a km zero e cucina del territorio in cui la tradizione e la genuinità sposano l’innovazione. Ecco un tour del gusto in varie tappe che svela una Cortemaggiore come meta enogastronomica in ogni stagione e in ogni occasione.

L’ Angolo delle delizie – Via Giuseppe Garibaldi, 22, 29016 Cortemaggiore PC
La pasta fresca che Sandra Viviani prepara ogni giorno nel suo laboratorio “L’Angolo delle Delizie” è una delle attrazioni di Cortemaggiore che, una volta provate, non si abbandonano più. Lo dimostrano molte delle migliaia di persone, attirate ogni prima domenica del mese dal mercatino dell’antiquariato e dalle bellezze culturali della città d’arte, che non se ne vanno se prima non passano a ritirare la pasta ordinata all’Angolo delle Delizie. Alle paste fatte a mano – confezionate con ingredienti a km 0 provenienti dai campi del marito agricoltore, formaggi Dop e abbinamenti sfiziosi – Sandra ha affiancato una serie di sughi e condimenti che ben si adattano alle diverse tipologie. La creatività si rinnova ad ogni stagione: tra le novità del momento gli gnocchi di patate viola, i tortelli di salva cremasco e gli agnolotti radicchio e speck. Non mancano mai i tortelli con le ortiche, che vanno davvero a ruba – spiega Sandra – che prepara, a richiesta, anche torte dolci della tradizione.

Il Tagliere Salsamenteria – Via Giuseppe Torricella, 5, 29016 Cortemaggiore PC
Piatto tipico tra le proposte e prodotti tipici è il cosiddetto “Tagliere”, che non a caso dà il nome al locale: una sintesi del “meglio” che la bottega offre. Ci sono salumi tipici piacentini, verdure sott’olio, bruschette con aglio, rosmarino e pancetta, creme di formaggio, croccante polenta con gorgonzola e tante altre specialità realizzate sul momento. Un antipasto che è quasi un “main course”, e dà l’idea delle porzioni: abbondanti anche i primi come pisarei e fasò piacentini, tortelli con la coda (con il ripieno di zucca o alle erbette), tagliatelle ai funghi o al ragù di cacciagione, gnocchi alla crema di gorgonzola e anolini in brodo. Formula “tagliere”, infine, anche per i dessert: un assaggio di tanti dolci per non perdere nessuna delle specialità a disposizione.

Antica Corte – Via Giuseppe Manfredi, 5, 29016 Cortemaggiore PC
Gastronomia e ristorante, ambiente elegante e familiare insieme, una cucina tradizionale e innovativa con incursioni nel passato. L’Antica Corte ha una doppia personalità nell’accezione più positiva che possa esistere: sapori di una volta si uniscono ad una rinnovata raffinatezza in un menù ricco e vario. I primi piatti caldi e colorati, la scelta delle carni e del pesce, l’uso attento delle verdure, i dolci gustosi accostati a vini originali e di prestigio narrano la storia di questa porzione della Bassa Padana. La Gastronomia è aperta tutte le mattine dalle 9:30 alle 13:30 e le sere di mercoledì, giovedì venerdì e sabato dalle 18:30 alle 20:30.
In gastronomia è possibile trovare, oltre alle freschissime proposte del giorno, anche tutte le pietanze presenti nel menù del ristorante cucinate a richiesta sul momento.

Ubaldo e Susy – Via Roma, 2, 29016 Cortemaggiore
Il mimimarket, “Ubaldo e Susy” è molto di più di quello che appare: Susy si occupa della preparazione dei piatti tipici della tradizione piacentina – tortelli, lasagne, anolini in primis – mentre Ubaldo si occupa dei salumi, scelti presso i migliori produttori del territorio, la cui stagionatura viene curata dal titolare in persona in una cantina attrezzata ed ideale per ospitare i prodotti della norcineria piacentina. I risultati di tale procedimento sono inconsuete ed interessanti, e vale davvero la pena provarli.

Enoteca Massimo Volpari – Via Cavour, 1c, 29016 Cortemaggiore PC
Un wine bar in paese di respiro nazionale e non solo: l’Enoteca di Massimo Volpari colpisce per la scelta delle etichette, la fornitura e la varietà che non si esaurisce solo nei vini, ma spazia anche tra distillati e liquori. A parte, e di sicuro interesse, anche conserve e salse di alta qualità.

Gelateria Le Fragole – Largo Umberto I 5/a, Cortemaggiore PC

Gelati di stagione, pasticcini e torte per cerimonie e ricorrenze, tutto di produzione propria.
Alla Gelatiera Le Fragole si serve un gelato rigorosamente artigianale, fatto come una volta, utilizzando solo ingredienti freschi, genuini e prevalentemente a chilometro zero.

scritto da Redazione Online Mar - 16 - 2018 TAG:

Commenta

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di corrierepadano.it.
Se sei già nostro utente altrimenti Registrati