scritto da Giancarlo Tagliaferri Apr - 18 - 2017 TAG:

top2CHI SALE

ANDREA NOBILE: prima doppietta in biancorosso per l’attaccante veneto, quarta rete complessiva per un giocatore autentica sorpresa del campionato. A Roma contro la Racing è ficcante nel sapersi inserire tra le maglie dei padroni di casa. E’ in un momento di forma ottimo.

KENNY HASBROCUK: 23 punti contro Roseto, con ottime percentuali al tiro soprattutto dalla lunga distanza. E’ ultimo, insieme a Luca Infante,  ad arrendersi nell’onorevole sconfitta in terra abruzzese dei bianco blu per 81 a 77.

FRANCESCO BINI: segna di testa il provvisorio pareggio del Pro Piacenza contro il Como. Si riprende dalla quattro scoppole nel derby riuscendo ad imbavagliare il temibile attacco lariano. L’arrivo di Belotti come compagno di reparto lo ha rigenerato.

 

CHI SCENDE

MASSIMILIANO PESENTI: non segna ormai dalla trasferta di Carrara, anche se in mezzo vi e’ stata quasi un mese di assenza, otto turni di astinenza che iniziano a pesare nell’economia del gioco di Pea. Sia contro il Como che contro il Piacenza due errori sotto porta che potevano cambiare l’esito degli incontri. Deve ritrovare la migliore forma.

ANTONIO PERGREFFI: soffre, come quasi tutti compagni di reparto, l’aggressività della Racing Roma capace in due incontri di segnare 7 reti ai biancorossi. I movimenti di Majtan e De Sousa non permettono punti di di riferimento alla difesa che concede troppi spazi agli avversari.

TOMMASO RASPINO: l’Assigeco non ha ormai più  niente da chiedere al campionato, con un salvezza già aritmetica ed i play-off irraggiungibili. L’ala piacentino nella sconfitta di Roseto fatica al tiro con un 0% tra tre punti ed un 42% da 2.

scritto da Giancarlo Tagliaferri Apr - 18 - 2017 TAG:

Commenta

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di corrierepadano.it.
Se sei già nostro utente altrimenti Registrati