La creazione di nuove connessioni tra le realtà presenti sul territorio era l’obiettivo principe del progetto ‘Una montagna di imprese’ di Confcooperative: ‘Dai focus group che abbiamo avviato con i soggetti che operano sull’Appennino – ha affermato Nicoletta Corvi, direttore di Confcooperative – è scaturita la volontà di lavorare insieme   Leggi tutto ...

Si annuncia come uno degli interventi di riqualificazione più importanti degli ultimi trent’anni il piano di recupero dell’immensa area di via Colombo, retrostante il Palazzo dell’Agricoltura, cioè lo spazio a ridosso del centro storico che va dalla Lupa fino a San Lazzaro. Si tratta di un’area di 130mila metri quadrati,   Leggi tutto ...

di Thomas Trenchi – Quando si reclamano disperatamente spazi per esercitare il diritto alla salute, vuol dire che l’apparato pubblico sta andando in cortocircuito. Alle porte di Piacenza, nel quartiere Besurica, la Confraternita della Misericordia – un’associazione di volontariato attiva nell’ambito sanitario – dal 2013 gestisce un ambulatorio convenzionato con   Leggi tutto ...

Il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini – presente a Bobbio in occasione dell’incontro ‘Una montagna di imprese’  – ha ragionato con i sindaci e con i presidenti delle associazioni di categoria presenti all’Auditorium S. Chiara, su come rendere competitivo il territorio montano, dalla proposta di un fisco agevolato   Leggi tutto ...

Una impresa per rimanere in montagna ha bisogno di multifunzionalità, di diversificazione e di progettazione integrata. Ma anche di infrastrutture e strade, di fiscalità agevolata e di una rete di sinergie tra tutti i soggetti che operano sul territorio: dalle aziende alle scuole, dalle istituzioni alle associazioni di categoria. E’   Leggi tutto ...