Blogger

Vede rosa l’industria piacentina, almeno stando alle previsioni: il primo semestre del 2017 parla di congiuntura positiva e miglior risultato di Pil degli ultimi anni. Alberto Rota è stato appena confermato con tutta la sua squadra (i vice Claudio Bassanetti, Giuseppe Colla, Maurizio Croci e Marco Livelli) al vertice di   Leggi tutto ...

Tags:

Sì, certo, la sconfitta brucia. Brucia anche per Carlo Berra, navigato politico, acuto politologo, oggi militante Pd. Berra, la sua analisi del voto si concentra su due considerazioni di fondo: “In primis l’astensione, che ha coinvolto e penalizzato una vasta area politicamente a sinistra. Poi il voto dei grillini che,   Leggi tutto ...

In fin dei conti il ballottaggio impone una scelta tra persone. Il battage dei partiti, il gioco delle preferenze e del peso politico delle liste a sostegno si è consumato al primo turno. A spiccare, ora, sono i profili dei due competitor. Quello di Paolo Rizzi si disegna su un   Leggi tutto ...

Patrizia Barbieri è la lepre. Il vantaggio ottenuto al primo turno costringe Rizzi, il Pd e gli elettori del centrosinistra all’inseguimento. A lei il compito di mantenere un distacco da nessuno pronosticato alla vigilia del 5 giugno. Nel Point elettorale di via Cavour entrano ed escono maggiorenti del centrodestra piacentino,   Leggi tutto ...

E’ l’unico candidato, nel numero dei sette schierati al nastro di partenza, ad avere la ragionevole certezza di approdare al ballottaggio. Qualcuno si spinge a definirlo sindaco in pectore, ma è un’esagerazione poiché troppe sono le variabili in campo. Paolo Rizzi è docente di Economia politica alla Cattolica e direttore   Leggi tutto ...

La cifra della lista “Piacenza in Comune” la offrono l’entusiasmo e anche il candore con i quali, senza soldi e senza sedi, i candidati a sostegno del candidato-sindaco Luigi Rabuffi si impegnano quotidianamente nel vis-à-vis con la città. La creatività pubblicitaria degli altri è in genere affidata a professionisti della   Leggi tutto ...

“Il richiamo della lotta politica in questo Paese è un richiamo irresistibile”, così ha risposto Massimo D’Alema qualche giorno fa a Giovanni Floris che gli chiedeva perché avesse cambiato idea rispetto alla sua fuoruscita dalla politica in età post-referendaria. La passione politica, evidentemente, è la molla che ha spinto alcuni   Leggi tutto ...

Il professor Lorenzo Spagnoli, scomparso il 5 aprile scorso dopo breve malattia, architetto urbanista di fama, era impegnato da anni – a livello locale –  nel contrasto al consumo di suolo e a uno sviluppo che ha provocato un fenomeno di “dispersione urbana”. Dispersione urbana che – secondo Spagnoli –   Leggi tutto ...

Tags:

Si è spento dopo brevissima malattia il professor Lorenzo Spagnoli, architetto-urbanista di fama internazionale, docente al Politecnico di Milano. Settantasettenne, continuava a fornire il suo prezioso contributo di consulente a progetti universitari e a idealità rivolte al miglioramento del vivere urbano. Autore di numerose pubblicazioni, è del 2008-2012 la sua   Leggi tutto ...

Tags: